ACQUISTI

Cometto, dagli eccezionali alla logistica

29 agosto 2014

Dopo aver creato una solida immagine aziendale con i semirimorchi per trasporti eccezionali, Industrie Cometto guarda anche alla logistica proponendo un nuovo semovente elettrico


 

Cometto, marchio conosciuto e apprezzato per i suoi semirimorchi per trasporti eccezionali hanno presentato recentemente un nuovo semovente elettrico Cometto EMT pensato per le movimentazioni interne (ma anche in esterno trova i suoi utilizzi), anche in ambienti ristretti grazie alle sue dimensioni compatte, elevate modularità e portata, in grado di risolvere numerose problematiche all’interno di siti produttivi e di stoccaggio. Il nuovo EMT ha suscitato anche l’interesse anche degli operatori dei trasporti eccezionali, clienti storici Cometto, che spesso necessitano di veicoli di portate adeguate, ma con dimensioni compatte per le movimentazioni interne dei componenti prima del carico sui loro veicoli eccezionali.
Le dimensioni del modulo base sono di 3150x1996 mm e il telaio è costituito da una struttura a cassone centrale unito con delle alette trasversali, così da costituire uno scheletro portante. Le sospensioni sono collegate al telaio tramite strutture tubolari elettrosaldate e ulteriori travi rinforzano il telaio. Il gruppo di potenza è composto da un motore elettrico da 4 kW, una pompa idraulica con serbatoio dell’olio di 30 litri che alimenta il sistema di alzata e abbassata, l’unità di controllo e uno o più set di batterie. La motorizzazione è elettrica con un motore da 2.3 kW. La frenatura è affidata a due sistemi: uno di servizio garantito dai motori elettrici tramite il controllo dell’inverter e uno di parcheggio ed emergenza multidisco a bagno d’olio. L’impianto elettrico è a 48 V in corrente continua, alimentato da un sistema di batterie LiFePO4 facilmente ricaricabili; il numero delle batterie viene definito in base al ciclo di lavoro e alla configurazione del semovente richiesta dal cliente. Una pompa idraulica a cilindrata costante, alimentata da un motore elettrico, supporta il sistema di alzata e abbassata pompando o aspirando l’olio nei cilindri delle sospensioni. Infine, è previsto anche un controllo a distanza costituito da un radiocomando con modulo ricevente e una trasmittente che consente la gestione di tutte le funzioni della macchina.

Le principali caratteristiche del Cometto EMT
• Sistema modulare per capacità da 15 a 200 tonnellate
• Modulo base configurabile con 2 o 3 assi
• Possibilità di accoppiamenti longitudinali e laterali
• Gruppo di potenza e motori ruota elettrici
• Più di 10 tonnellate per asse
• Sistema idraulico integrato per carico e scarico dei pallet
• Ottimizzazione della distribuzione del carico
• Controllo a distanza via radio e cavo
• Dimensioni della piattaforma su misura a richiesta dal cliente
• Minor altezza della piattaforma disponibile sul mercato
• Gomme piene
• Sistema di sterzatura elettronica

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home