FINANZA E MERCATO

La flotta di Waberer’s si arricchisce di altri 1.000 DAF

26 settembre 2014

Siamo ad Hannover, in fiera. E proprio qui, nel bel mezzo dell’IAA, Ron Bonsen e György Wáberer si sono seduti attorno allo stesso tavolo e hanno siglato un contratto importante per entrambi. Per il primo, membro del Consiglio di amministrazione di DAF e responsabile dell’area Marketing & Sales, significa condurre in porto una commessa che vale 1.000 veicoli, sia DAF CF sia XF. Per il secondo, CEO di Waberer's International, significa portare la propria flotta di veicoli aziendali a quasi 7.000 unità, di cui 3.300 ormai recano sulla calandra il marchio dell’azienda olandese.

Insomma, il primo si dimostra sempre più soddisfatto di aver stretto una relazione vincente con quello che definisce «uno dei maggiori operatori del trasporto su strada in Europa», al punto da diventare il suo maggior fornitore.
Per il secondo c’è la conferma di una casa costruttrice di veicoli giudicati «affidabili, di alta qualità, dai bassi consumi di carburante e dai ridotti costi di manutenzione». In più György Wáberer ha aggiunto che continua a scegliere DAF anche in virtù delle dimensioni e del comfort delle cabine. Condizione essenziali per veicoli che percorrono mediamente, per ogni singolo viaggio, 1.500 chilometri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home