FINANZA E MERCATO

Accordo Fiat-Chrysler e Intesa Sanpaolo per stimolare i consumi

26 settembre 2014

Fiat-Chrysler e Intesa Sanpaolo hanno avviato programma di agevolazioni per il noleggio a lungo termine o l'acquisto di veicoli e per i servizi post vendita.
L'accordo è stato siglato da Alfredo Altavilla, COO della Region EMEA del Gruppo Fiat-Chrysler e da Stefano Barrese, responsabile della Direzione Pianificazione e Controllo e della Direzione Marketing del Gruppo Intesa Sanpaolo.
L'obiettivo è quello di agevolare privati e piccoli imprenditori nel settore della mobilità, i cui costi sono un'importante voce di spesa nel bilancio di famiglie e aziende. A partire da inizio ottobre l'accordo consentirà ai clienti delle banche del gruppo di noleggiare un veicolo a lungo termine accedendo al servizio con canoni vantaggiosi, visualizzabili direttamente on line. Questa formula, com'è noto, trasforma il costo di utilizzo del veicolo in un canone mensile "tutto compreso" con un risparmio sulle spese d'immatricolazione, messa in strada, tassa di proprietà, assicurazione, manutenzione ed eventuali imprevisti. 
Ulteriori aspetti dell'accordo verranno messi a punto da Intesa Sanpaolo e Fiat-Chrysler e riguarderanno offerte congiunte per l'acquisto di veicoli nuovi e agevolazioni sui servizi di post vendita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home