UFFICIO TRAFFICO

Operazione Polstrada sui camion nelle Marche: il 60% dei veicoli giudicati irregolari

23 ottobre 2014

Ennesima operazione a tappeto della polizia stradale lungo l’autostrada marchigiana. Oggetto dei controlli, come spesso avviene negli ultimi tempi, il trasporto pesante. La ragione ufficiale dell’operazione parla di lotta all’abusivismo nel settore e in particolare nel comparto internazionale. Giorno predestinato il 21 ottobre, quando accanto agli agenti di polizia si sono schierati anche il Centro Mobile di Revisione (CMR) della Motorizzazione e personale del Corpo Forestale dello Stato. Il teatro dell’operazione è stato presso l’area di sosta Torre di Palme sulla A14 (nel fermano), dopo tramite restringimento di corsia vengono convogliati i camion da controllare. Alla fine nell’arco della giornata sono stati controllati 31 veicoli di cui 18 con CRM .

Risultato: 18 veicoli ( di cui due stranieri), vale a dire il 60%, presentavano una qualche irregolarità.  Nel computo finale sono stati stilati 25 verbali, nella maggior parte dei casi per violazione della normativa sui tempi di guida e di riposo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home