UFFICIO TRAFFICO

La Russia limita le autorizzazioni CEMT

3 novembre 2014

Un decreto del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, pubblicato in G.U. n. 245 del 21 ottobre 2014 limita alcune autorizzazioni Cemt del contingente italiano con numerazione da 65 a 268 nel territorio russo.
Il decreto segue la decisione della Russia che ha posto una riserva sul proprio contingente assicurativo nel corso di una riunione dell'IFT/ Cemt. Scelta che ha però effetto a cascata anche sui contingenti degli altri Paesi dell’area Cemt, diminuendo così le autorizzazioni utilizzabili sul territorio di tale Paese.
Quindi, le imprese di autotrasporto che otterranno il rinnovo di autorizzazioni per il 2015 con numerazione da 65 a 268, potranno usarle solo per i trasporti con destinazione la «Confederazione Russa», senza poterle usare per quelli con destinazione «Paesi terzi». Questa limitazione si aggiunge alle altre vigenti per Italia, Austria, Grecia e Ungheria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home