UFFICIO TRAFFICO

Linea diretta Alto Adriatico-India

7 ottobre 2011

Scala i porti NAPA (North Adriatic Ports Association) di Venezia, Ravenna e Capodistria (Slovenia) la linea diretta con i porti indiani di Nhava Sheva e Mundra. Gruppo Fremura di Livorno (Agente Generale SCI per l’Italia), Transagent (agente per la Slovenia) e Sermar Line (società di navigazione veneziana collaborano per dare il via alla prima linea container che dai porti del nord Adriatico giunge in quelli dell’India via Port Said West.
Si tratta di un collegamento veloce e dedicato, basato sull’utilizzo in combinata del servizio settimanale offerto da Sermar Line per Port Said West e il collegamento I-MED operato dalla compagnia di stato indiana The Shipping Corporation of India (SCI) e i porti indiani.
Eccellente il transit time, che si attesta, in export, sui 21/23 giorni per l’India e 13 giorni per l’Oman, in import sui 16/18 giorni dall’India e 14 giorni dall’Oman.
Il servizio operato da Sermar line con navi portacontainer collegherà i porti dell’Alto Adriatico a Port Said West (Egitto), Salalah (Oman), Colombo (Sri Lanka) Nhava Sheva e Mundra (India).
Sermar Line ha già annunciato l’imminente inserimento di una seconda nave per consentire così di raddoppiare la movimentazione di container.

LINEA ADRIATICO-INDIA VIA PORT SAID WEST
PERCORSO: Venezia – Koper (Slovenia) – Ravenna – Port Said West – Salalah (Oman) – Colombo (Sri Lanka) – Nhava Sheva (India) – Mundra (India)
Mercati serviti via Colombo: Calcutta, Chennai, Haldia, Cochin, Tuticorin, Kandla, Goa, Vizag, Chittagong
Mercati serviti via Nhava Sheva: Mangalore, Mumbai, Csf Mulund, Karachi

TRANSIT TIME DA VENEZIA:
EXPORT:
SALALAH         13 giorni
COLOMBO       18 giorni
NHAVA SHEVA  21 giorni
MUNDRA         23 giorni

IMPORT:
SALALAH         14 giorni
COLOMBO       20 giorni
NHAVA SHEVA  18 giorni
MUNDRA         16 giorni 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home