UFFICIO TRAFFICO

Ecco le strade dove gli incidenti sono 20 volte più frequenti

5 novembre 2014

L’Aci ha presentato, in aggiunta al Rapporto sugli incidenti stradali, uno studio sulla loro localizzazione. La ricerca dimostra che la maggior parte dei sinistri si concentra sempre sugli stessi tratti. In particolare il Raccordo autostradale di Reggio Calabria, nella parte vicina al capoluogo, è la strada dove si verificano più sinistri (14,8 incidenti/km a fronte di una media italiana per la rete extraurbana di 0,68 incidenti/km), seguito dal segmento urbano della A24 Roma-L’Aquila vicino Portonaccio (14,6/km) e dalla A51 Tangenziale Est di Milano, all’altezza di Cologno Monzese e Brugherio (14/km). Su questi percorsi il numero di sinistri è 20 volte superiore al resto della rete extraurbana.

 

LE STRADE CON PIU’ INCIDENTI

NOME STRADA

DA KM

A KM

Incidenti per km

Località

Raccordo Autostradale di Reggio Calabria

1

5

14,8

Reggio Calabria (RC)

A 24 - Penetrazione urbana

0

7

14,6

GRA-Portonaccio (RM)

A 51 - Tangenziale Est Milano

10

15

14,0

Cologno M/Brugherio (MI)

Raccordo Tangenziale Nord Città di Bologna

11

18

13,9

Casalecchio/S Lazzaro (BO)

SS 016 - Adriatica

202

209

13,4

Rimini (RN)

A 90 - Grande Raccordo Anulare di Roma

18

48

12,1

da Flaminia ad Appia (RM)

A 08 - Milano-Varese (Autostrada dei Laghi)

0

3

11,7

Fiera Milano (MI)

A 04 - Torino-Trieste

125

130

10,8

Cormano (MI)

A 12 - Genova-Roma (tratto Genova-Rosignano)

1

5

10,8

Genova Est (GE)

A 07 - Milano-Genova

125

130

10,6

Binasco (MI)

SS 036 - del Lago di Como e dello Spluga

12

17

10,6

Monza/Villasanta (MB)

A 20 - Messina-Palermo

5

10

10,4

Messina centro (ME)

A 01 - Diramazione Capodichino

0

3

10,3

Capodichino (NA)

A 10 - Genova-Ventimiglia

1

5

8,3

Genova aeroporto (GE)

SS 148 - Pontina

17

22

7,8

Svincolo GRA (RM)

Media Italia

 

 

0,68

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home