ACQUISTI

Daily4Africa: tutti i numeri della missione

17 novembre 2014

Si è appena concluso a Gibuti l’avventuroso tour del Daily 4 x4 attraverso sette Paesi del continente africano per promuovere la sicurezza stradale

Sette Paesi attraversati - Angola, Congo, Zambia, Tanzania, Kenya, Etiopia e Gibuti - in quasi 60 giorni di viaggio, per un totale di oltre 11mila kilometri percorsi negli spettacolari scenari del continente africano. Sono i numeri della seconda edizione del tour “Daily4Africa”, la missione che Iveco e Taurinorum Travel Team (agenzia specializzata in progetti avventurosi con scopi documentaristici) hanno appena concluso con l'obiettivo di sensibilizzare ed educare le popolazioni locali verso i concetti della sicurezza stradale. Un tour in cui sono stati utilizzati due Iveco Daily 4x4, adeguatamente equipaggiati e messi alla prova sulle piste africane in zone impervie e insidiose.
La spedizione, partita a metà settembre da Luanda, in Angola, ha raggiunto Djibouti City, nella Repubblica di Gibuti, dopo aver attraversato sette Paesi del continente e aver fatto tappa nei principali dealer Iveco distribuiti sul territorio. Durante ogni tappa il veicolo è stato presentato alla stampa locale, ai clienti e al pubblico e sono stati organizzati dei test drive.
Il Daily 4 x4 è un veicolo adatto a ogni possibile impiego, il telaio rialzato assicura al guidatore un eccellente campo visivo, fondamentale nelle situazioni in cui fuoristrada può significare totale assenza di strada. L’angolo di attacco di 50°, l’angolo di rampa fino a 30°, l’angolo di uscita fino a 41° e la capacità di guado di 660 mm consentono al veicolo di arrivare praticamente ovunque. La cabina si contraddistingue per comfort; i comandi principali e i comandi della scatola di rinvio sono posizionati in modo ergonomico. Il motore del Daily 4x4 è un F1C con 4 cilindri in linea per un totale di 3 Litri di cilindrata, 146 cavalli e 350N/m di coppia da 1400 a 2600 giri/min. Il Daily 4x4 è realizzato in due versioni per massa totale a terra (3,5 t e 5,5 t) e passo (corto da 3050 mm e lungo da 3400 mm) ed è disponibile con cabina corta o doppia. Le versioni da 3,5 t hanno un carico utile di 2250 kg sull’asse anteriore e 2800 kg sull’asse posteriore, mentre le versioni da 5,5 t sono concepite per carichi da 2450 kg sull’asse anteriore e 3700 kg su quello posteriore.
L’arrivo a Djibuti ha rappresentato inoltre l’occasione per inaugurare la nuova sede del concessionario “Al Ghandi”, uno dei più importanti dealer Iveco in Medio Oriente e da 25 anni rappresentante del marchio italiano. Al Ghandi sta così espandendo la propria presenza anche in Africa, alla ricerca di nuove opportunità di business nel settore.
«Un importante tassello che va ad arricchire la già consistente capillarità della rete distributiva Iveco in Africa - ha commentato Luca Sra, responsabile commerciale di Africa &Middle East Iveco - e che conferma la crescente importanza che quest’area sta assumendo per l’azienda».
Iveco è presente in Africa con un’intera gamma di modelli realizzati per il mercato locale (predisposta per affrontare condizioni climatiche e stradali estreme) e opera nell’area attraverso 74 dealer, 100 punti vendita e 120 centri di assistenza post-vendita. Tutta la spedizione è stata documentata con video e scatti fotografici pubblicati sul sito dedicato www.daily4africa.com e sulla pagina Facebook del Team Taurinorum www.facebook.com/TaurinorumTeam.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home