ACQUISTI

Trasporto record dalla Turchia all'Iraq

19 novembre 2014

Una imponente caldaia di 247 tonnellate, destinata alla raffineria di Erbil, ha effettuato il tragitto finale su strada salendo a bordo di un'attrezzatura Goldhofer trainata da un Volvo da 750 cv della società di trasporti turca Botros-Yigit-Nata

Un importante traguardo è stato raggiunto dallo specialista dei trasporto pesante turco Botros-Yigit-Nata (BYN). Grazie alle innovative attrezzature Goldhofer e a un potente Volvo da 750 cavalli, ha trasportato una caldaia per raffineria del peso di 247 tonnellate, lunga circa 62 metri e con un diametro di 3,5 metri dal porto di Iskenderun (in Turchia) a una raffineria nella città di Erbil (in Iraq), impiegandoo una combinazione di due moduli Goldhofer da dieci assali THP/SL heavy-duty.
L'enorme e prezioso carico era partito dal porto d Jebel Ali (United Emirates) al porto turco di Iskenderun. Da qui, gli specialisti di Byn hanno provveduto su strada a colmare la distanza 1.150 chilometri, per raggiungere la sua destinazione finale a Erbil. Questo è stato il primo carico di queste dimensioni mai trasportato in Iraq attraverso la Turchia in una sola operazione. Viaggio da Iskenderun a Erbil durato venti giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home