ACQUISTI

Sorgerà a Colonia il più moderno simulatore climatico per veicoli

27 novembre 2014

Ford ha dato il via alla costruzione a Colonia, in Germania, del più avanzato simulatore climatico dell’industria automobilistica mondiale. Dotato di 2 gallerie del vento in grado di generare flussi d’aria fino a 250 km/h , il nuovo centro potrà simulare altitudini fino a 5.200 metri sul livello del mare, temperature da -40 a +55 gradi e umidità dal 10 al 95%

Sarà a Colonia, in Germania, il più avanzato simulatore climatico dell’industria automobilistica mondiale. Di proprietà Ford, qui il costruttore americano eseguirà i test di auto e veicoli commerciali nelle condizioni climatiche più estreme. La nuova struttura sarà dotata di 2 gallerie climatiche del vento, ognuna delle quali è in grado di generare flussi d’aria fino a 250 km/h, quasi la velocità delle correnti presenti negli uragani di categoria 5. Il nuovo centro sarà dotato di sistemi di controllo della pressione atmosferica che potranno simulare altitudini fino a 5.200 metri sul livello del mare, maggiori dell’altezza media dell’Altopiano del Tibet, anche noto come ‘Il Tetto del Mondo’. I test potranno essere eseguiti a temperature che variano da -40 gradi, tipiche dell’Artico, a 55 gradi, riscontrabili nei punti più caldi del Sahara, dove la temperatura più elevata mai registrata è di 57,8 gradi. L’umidità dell’aria può essere regolata invece a livelli che vanno dal 10 al 95%.
La struttura, realizzata nel centro di ricerca e sviluppo Ford di Merkenich, si estenderà su un’area di 5.500 metri quadrati, l’equivalente di un campo da calcio, e sarà realizzata in un’area strategica per la progettazione dei auto e veicoli commerciali globali Ford di segmento B e C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home