LOGISTICA

L'Europa stanzia 1,5 milioni per far studiare il trasporto multimodale

9 dicembre 2014

L’Unione europea ha stanziato 1,5 milioni di euro, all’interno del programma TEN-T, per cofinanziare la creazione di un programma universitario a vari livelli sul trasporto marittimo multimodale. Il programma sarà rivolto ai laureati e ai professionisti dei vari settori della catena del trasporto multimodale interessati ad acquisire conoscenze specifiche nel settore logistico e marittimo. Si tratta di un perfezionamento post-laurea voluto da diverse università e imprese informatiche che andrà ad approfondire temi quali i combustibili e le tecnologie alternative nonché il relativo impatto sui porti, la logistica, il contenimento dei danni, ecc.

Le università che partecipano al progetto sono: la University of Strathclyde di Glasgow (Regno Unito), l’Universidad Politécnica di Madrid (Spagna), la National Technical University di Atene (Grecia) e l’Università degli Studi di Genova (Italia). Il contenuto dei corsi e altre informazioni pertinenti saranno disponibili nel portale www.onthemosway.eu.

Il progetto deve essere ultimato entro dicembre 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home