LEGGI E POLITICA

Obbligo contributivo unificato: l’Inps fa slittare il termine al 31 marzo

18 dicembre 2014

Dal prossimo anno – secondo quanto chiarito in più occasione dall’Inps – non sarà più possibile utilizzare più matricolare aziendalie quindi disperdere la contribuzione della stessa azienda in più rivoli, ma diventa obbligatorio unificare tutte le posizioni. 

Adesso – per la precisione con un messaggio del 15 dicembre – la stessa Inps ha deciso di far slittare il termine di inizio di tale obbligo dal 31 dicembre 2014 al 31 marzo 2015, così da evitare l’ingorgo di fine anno e facilitare i conguagli previdenziali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home