UFFICIO TRAFFICO

Autista ucraino si toglie la vita in un parcheggio

27 dicembre 2014

Un autista ucraino di 45 anni si è tolto la vita nel parcheggio del Palazzzetto dello Sport di Fabriano. Le ragioni del tragico gesto sono ignote, ma è invece tristemente esemplare la modalità  con cui ha deciso di farla finita. A.Z. - queste le iniziali dell''uomo - si è sfilato la cintura dei partaloni, quindi ha fatto un nodo scorsoio da infilarsi al collo e ha fissato il capo opposto al volante. A quel punto ha aperto la portiera del suo Volvo e si è buttato giù. 

Un uomo di passaggio quando ha visto la tragica scena ha subito avvertito la polizia, ma l'autista ucraino a quel punto era già passato a migiior vita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home