UFFICIO TRAFFICO

Multe su strada? Ora il ricorso al Prefetto si può fare anche tramite mail certificata

14 gennaio 2015

Da oggi diventa possibile presentare ricorsi al Prefetto contro una sanzione ricevuta per aver violato un articolo del codice della strada anche tramite la posta elettronica certificata (PEC). A stabilirlo è una circolare del ministero dell’Interno in cui si specifica pure che i ricorsi vanno sottoscritti con firma digitale autenticata dalla persona legittimata o, in alternativa, rechino in allegato un pdf con il testo del ricorso firmato. La circolare è importante perché finora molte Prefetture escludevano e non prendevano in considerazione il ricorso alla PEC, che invece per gli utenti della strada potrebbe rivelarsi un pratico strumento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home