UFFICIO TRAFFICO

Autorizzazioni bilaterali valgono fino a fine gennaio. Tranne quelle per la Svizzera

14 gennaio 2015

A fine anno tradizionalmente scadono le autorizzazioni bilaterali necessarie per svolgere trasporti internazionali. Ma come spesso avviene anche quest’anno il ministero dei Trasporti ha provveduto a prolungare la loro validità fino al 31 gennaio 2015. Nel frattempo sempre dal ministero sono state spedite le autorizzazioni multilaterali CEMT per l’anno 2015 ai legittimi titolari, mentre quelle nuove saranno assegnate tramite una graduatoria che dovrebbe avvenire solitamente intorno a marzo-aprile.

Attenzione, però, perché ci sono tre paesi che fanno eccezione e per le quali le autorizzazioni bilaterali hanno perso valore già dalla fine del 2014. Per la precisione sono: Svizzera, Israele e Kyrgyzstan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home