ACQUISTI

Kamaz monopolizza la Dakar dei camion

15 gennaio 2015

Il ceco Loprais con il suo Man presidia il quarto posto attorniato da 4 piloti russi su Kamaz. Questa la testa della classifica a tre tappe dal traguardo. 6°, 10° e 13° le posizioni dei piloti su Iveco. Sabato è previsto l'arrivo a Buenos Aires

Con la decima tappa, corsa ieri, la carovana di questa edizione della Dakar ha lasciato definitivamente il Cile entrando in Argentina. 869 km (511 di trasferimento e 358 di prova speciale), da Calama a Salta, una prova speciale che originariamente era stata tracciata solo per moto e quad e che ha riservato invece a tutti i piloti chilometri durissimi, che si sono trovati a scalare la Cordigliera delle Ande arrivando a superare il Paso de l'Acay (4.970 metri) per poi scendere e successivamente risalire fino ai 4 mila metri di Salta. Una tappa molto dura, accolta anche da un violento nubifragio, vinta dal trentenne Nikolaev (il migliore pilota di questa edizione) con il suo Kamaz e che non ha però prodotto alcun scossone nella classifica generale. 
In questa decima tappa De Rooy è stato il miglior pilota del Team Petronas Iveco de Rooy, a bordo del suo Iveco Powerstar, piazzandosi al quinto posto con 5 minuti e 19 secondi di ritardo da Nicolaev. Stacey, leader del Team Iveco nella classifica generale, è arrivato subito dopo il compagno di squadra, a soli 7 minuti e 16 secondi dal leader; il pilota olandese sta cercando di occupare il quinto posto della classifica generale, ora nelle mani del russo Sotnikov (Kamaz). A Vila è stata inflitta una penalità di 40 minuti nel corso della tappa precedente per non essere passato attraverso un checkpoint «Stavamo attraversando una zona molto polverosa, tra auto, camion e quad ...tutta quella polvere ci ha impedito di vedere dove fossimo esattamente» ha commentato il pilota catalano che, oltre al tempo perso a causa della penalità, ha terminato a 24 minuti e 43 secondi dal leader, piazzandosi in 16° posizione e scendendo quindi 13° posto in classifica generale.
Prosegue così la supremazia russa, con Mardeev, Nikolaev e Karginov a ricoprire le prime tre posizioni. Quarto il solido Loprais con il suo Man, seguito da Sotnikov e Stacey. I tre piloti del Team Petronas De Rooy, con i loro Iveco, attualmente sono classificati: Hans Stacey al sesto posto, Gerard De Rooy al 10° e Pep Vila 13°.
Oggi parte la terzultima tappa, quella che collega Salta a Termas Rio Hondo: 520 km (326 di trasferimento e 194 di prova speciale).

Tappa 10 – Risultati:
1. Nikolaev (Kamaz) 4h18m17s
2. Mardeev (Kamaz) +49s
3. Viazovich (Maz) +1m01s
----------------------------
5. DE ROOY (IVECO) +5m19s
6. STACEY (IVECO) +7m16s
16. VILA (IVECO) +24m43s
Classifica generale – tappa 10
1. Mardeev (Kamaz) 36h11m56s
2. Nikolaev (Kamaz) +13m21s
3. Karginov (Kamaz) +42m46s
----------------------------
6. STACEY (IVECO) +2h37m13s
10. DE ROOY (IVECO) +7h10m04s
13. VILA (IVECO) +8h12m56s

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home