LEGGI E POLITICA

Il governo convoca le associazioni il 27 gennaio: CNA-Fita promette battaglia sulle spese non documentate

19 gennaio 2015

Non si tratterà di una riunione tranquilla. La presidente di CNA-Fita, Cinzia Franchini, che ha appena incassato la fiducia del Consiglio Nazionale dell'associazione, riunito a Modena lo scorso 17 gennaio, ha già annunciato battaglia rispetto a un tema caro alle rappresentanze artigiane, come quello della riconferma delle spese non documentate. «Abbiamo dall’inizio sostenuto – ha commentato la presidente Franchini – che avremmo tirato le somme con lo spacchettamento dei contributi economici. Se qualcuno pensa di tagliare su questo capitolo di spesa, siamo pronti alla proclamazione del fermo nazionale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home