UFFICIO TRAFFICO

Rogo al CONSAR di Ravenna: 11 camion in fiamme

20 gennaio 2015

Un vero e proprio inferno di fuoco, visibile a diversi chilometri di distanza e accompagnato da numerose esplosioni, ha avvolto nella notte tra domenica 18 e lunedì 19 gennaio una decina di camion nel parcheggio del consorzio di autotrasportatori Consar di Ravenna.
Il vasto incendio ha tenuto impegnati per ore i Vigili del Fuoco, da mezzanotte in poi, ed è stato necessario l'intervento di numerose squadre del comando provinciale, con mezzi da Ravenna, Lugo, Faenza e Bologna per domare il rogo.
Fortunatamente non ci sono stati feriti. I botti per la deflagrazione degli pneumatici, delle cisterne e dei vetri dei camion si sono susseguiti per parecchie ore; fumo e odori acri hanno invaso il circondario.
A prendere fuoco sono state alcune autocisterne cariche di acetone. Al momento nessuna ipotesi viene esclusa: dalla perdita casuale di acetone da uno dei mezzi alla matrice dolosa (peraltro l'azienda ha dichiarato di non aver ricevuto negli ultimi anni minacce di alcun tipo).
In particolare si sta cercando di capire se la valvola dalla quale si presume esserci stata la fuoriuscita del liquido sia stata deliberatamente manomessa o dimenticata aperta o ancora abbia subito un cedimento. Il liquido infiammabile si è sparso su una parte del piazzale (rimesso già in funzione), dove in totale nei weekend sostano anche 4-500 automezzi.
Almeno sei camion sono andati completamente distrutti, altri invece sono bruciati in parte o sono stati sfiorati dalle fiamme. I danni ammontano a oltre un milione di euro.
L’attività del consorzio è continua, entrata e uscita sono garantite a ogni ora del giorno e della notte. La vasta area a ridosso della statale Adriatica ha un sistema di videosorveglianza installato: saranno dunque gli inquirenti a dover verificare se era in funzione e in quel caso acquisire le immagini registrate.
CnaFita, nella persona del presidente Cinzia Franchini, ha espresso solidarietà al consorzio e lodato la prontezza dell’intervento di emergenza.
Il consorzio Consar opera dal 1960 e raccoglie quattrocento piccoli autotrasportatori, con una flotta complessiva di 700 veicoli industriali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home