FINANZA E MERCATO

Paccar. Record di fatturato: 19 miliardi di dollari nel 2014

2 febbraio 2015

La società americana ha registrato un utile netto di 1,36 miliardi di dollari (+16% rispetto al 2013). Venduti 70 mila veicoli di classe 8 in Usa e Canada. In Europa DAF a quasi il 14% di quota di mercato nei 16 ton.

Fatturato stellare nel 2014 per Paccar. La società americana fabbricante di autocarri, proprietaria dei marchi Kenworth, Peterbilt e DAF, ha realizzato un record di 18,99 miliardi di dollari (17,12 miliardi nel 2013), con un utile netto di 1,36 miliardi che rappresenta un aumento del 16% rispetto agli 1,17 miliardi guadagnati l'anno precedente.
Nel quarto trimestre 2014 le vendite nette e le prestazioni finanziarie hanno raggiunto il record di 5,12 miliardi (+11%) rispetto ai 4,6 miliardi dello stesso periodo del 2013. Sempre nel quarto trimestre, Paccar ha guadagnato 394,3 milioni, +18% rispetto al 334,2 milioni di dollari del quarto trimestre 2013. Il patrimonio netto è fissato in 6,75 miliardi di dollari alla fine dello scorso anno.

"Abbiamo ottenuto il secondo miglior risultato netto annuale nella storia della società e il 76° anno consecutivo di utile netto - ha commentato Ron Armstrong, amministratore delegato di Paccar - I successi finanziari riflettono la qualità dei prodotti e dei servizi della società, l’incremento di consegne via camion in Nord America e la crescita dei ricavi derivanti dalla vendita di ricambi e dalle attività dei nostri servizi finanziari”. I profitti di Paccar hanno consentito alla società statunitense di investire in nuovi veicoli premium, di espandere i centri di distribuzione aftermarket e di migliorare gli impianti di produzione: "I nostri clienti nordamericani - ha aggiunto l’AD - hanno beneficiato di una buona crescita economica, di record nel tonnellaggio delle merci, di prezzi del carburante più bassi e dell'eccellente efficienza operativa dei camion Kenworth e Peterbilt”. In particolare, il settore dell’aftermarket ha raggiunto lo scorso anno un record di fatturato annuo di 3,08 miliardi di dollari e un utile ante imposte di 496,7 milioni.

MERCATO GLOBALE - Tra Stati Uniti e Canada le vendite nel 2014 dei camion di classe 8 sono state di 250.000 veicoli, il risultato più alto dal 2006, rispetto ai 212.000 del 2013. La quota di mercato di Paccar è di quasi il 28%.
DAF è leader di mercato in Regno Unito, Paesi Bassi e Ungheria. Le vendite totali nel settore a 16 ton in Europa sono state di 227.000 unità nel 2014 e la quota di mercato di DAF è fissata al 13,8%. L’impresa americana stima che le vendite europee nel settore delle 16 ton nel 2015 saranno tra i 200 e i 240.000 veicoli.
In Sud America la vendite dei pesanti nel 2014 sono state di 129.000 unità e per il 2015 si stima che si manterranno tra le 110 e le 130.000 unità. Qui Paccar ha consegnato 3.600 veicoli (+37% rispetto al 2013), specie con la produzione di veicoli DAF in Brasile.

Di seguito alcuni dati relativi alla società e ai suoi risultati 2014:
23.300 dipendenti
142.900 veicoli consegnati in tutto il mondo
438,7 milioni di dollari investiti in progetti di ricerca e sviluppo
Milionesimo camion Kenworth prodotto (un T680)
Milionesima cabina DAF costruita in Belgio
• il T880 Kenworth, equipaggiato con motore Paccar MX-13, ha vinto il riconoscimento dei distributori americani come "2015 Truck of the Year"
DAF ha vinto nel Regno Unito il premio della rivista GreenFleet "Manufacturer of the Year".

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home