ACQUISTI

Rapporto Dekra 2015: Opel Movano risulta il furgone più affidabile

27 febbraio 2015

L'annuale rapporto dell'ente di certificazione, basato sulla difettosità riscontrata sui veicoli usati, vede in testa la seconda generazione del Movano. E un furgone che si rompe poco, costa poco pure di manutenzione...

Opel Movano è il furgone che si rompe meno. Questo è l’esito del rapporto Dekra che valuta l’incide di difettosità di questa categoria di veicoli, valutando quelli che sono i difetti più frequenti sui veicoli usati. E ovviamente in Opel gongolano, in quanto giudicano questo riconoscimento come un ulteriore e importante argomento a favore dell’economicità di gestione del fortunato veicolo commerciale giunto alla sua seconda generazione. Al motore diesel BiTurbo, che permette di ridurre in modo considerevole consumi ed emissioni, adesso l’incide di difettosità pari a 81,6  e quindi l’elevata affidabilità del veicolo e i ridotti oneri di manutenzione contribuiscono a contenere i costi di gestione complessivi.

«La vittoria nella categoria “furgoni” nel Rapporto Dekra 2015 sulle difettosità è un altro argomento a favore di un veicolo versatile come Movano», ha dichiarato Steffen Raschig, Direttore Opel Commercial Vehicles. «In particolare nel settore dei veicoli commerciali – sul mercato tedesco e in quello europeo – la riduzione dei costi di manutenzione, di riparazione e del numero di interventi manutentivi non programmati costituisce un importante fattore economico per qualsiasi attività».

E proprio facendo leva su questi argomenti Opel si è dato un programma di crescita ambizioso. Entro il 2022, il costruttore di Rüsselsheim prevede di aumentare le vendite dei veicoli commerciali leggeri Opel Combo, Vivaro e Movano arrivando a 150.000 veicoli. In pratica crescere in quasi 8 anni di circa l'80%. Ce la farà? Chi vivrà...

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home