ACQUISTI

Supra City Z di Carrier: quando il freddo si tinge di verde

27 ottobre 2011
Una nuova unità refrigerante della gamma City funziona tramite motore idraulico interno. Le emissioni, sia gassose sia sonore, sono drasticamente ridotte, mentre le prestazioni rimangono costanti a prescindere dalla velocità
Avete sempre pensato che un’unità di refrigerazione possa funzionare soltanto tramite un motore diesel? Sbagliato. Supra City Z (dove la «z» sta appunto per «Zero Motore») di Carrier Transicold ne fa tranquillamente a meno e così non soltanto abbatte le emissioni, ma taglia drasticamente anche i livelli di rumorosità. E per motrici – perché per questi veicoli è pensata – chiamate a lavorare molto in città sempre più attente al controllo delle emissioni, non è un fattore affatto secondario. Insomma, l’unità zero-motore riesce a mettere d’accordo le ragioni dell’ambiente con le esigenze di chi trasporta a temperatura controllata.
Rimane da sciogliere un dubbio: come funziona un’unità refrigerante che fa a meno del motore? La risposta è semplice: grazie a un motore idraulico interno, alimentato da una pompa collegata direttamente alla presa di forza (PTO) del motore dell'autocarro. Così si converte sia la trasmissione della forza meccanica tramite il sistema idraulico, sia l'energia prodotta dal motore dell'autocarro in alimentazione costante per il sistema di refrigerazione. Ma soprattutto per conservare una refrigerazione costante, indipendente dal motore, l'unità Supra City Z sfrutta una tecnologia di distribuzione variabile, costituita dalla combinazione tra pompa dell’olio e il regolatore elettronico per il motore idraulico.
In più per la lotta ingaggiata contro le emissioni gassose Supra City Z si affida a un motore Euro 5, mentre per sconfiggere quelle sonore, oltre a eliminare la fonte principale di inquinamento acustico derivato dal sistema di refrigerazione, ricorre a  impianti di insonorizzazione della versione Supra Silent, che riducono i livelli di rumore a 62 dB in modalità stand-by.
L'unità Supra City Z è supportata da una rete capillare e affidabile di servizi post vendita Carrier Transicold (oltre 550 centri di assistenza con 1.700 tecnici e un call center multilingue che fornisce assistenza 24 ore su 24 in 17 lingue). Inoltre, è disponibile in tre versioni: Supra City Z 900 (9.020 watt), Supra City Z 1000 (11.100 watt) e Supra City Z 1000 MT (da 11.100 watt, multi-temperatura) per carichi fino a 19 ton.
Per ulteriori informazioni www.carriertransicold.eu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home