ACQUISTI

Ecco il navigatore Garmin che indica la strada in base alle dimensioni del camion

5 marzo 2015

Si chiamano dēzl 570 e dēzl 770 i due navigatori che Garmin dedica all'autotrasporto. Inserendo pesi e ingombri del veicolo, segnalano divieti di accesso e situazioni a rischio (viadotto basso, strade strette ecc), indicano parcheggi, ricordano di cambiare olio, pastiglie e tanto altro...

Sarebbe bello poter disporre di un navigatore satellitare che ti segnala esattamente le cose a misura del tuo camion. Che acquisisce le dimensioni e i pesi del veicolo e ti segnala dove è possibile e dove non è possibile transitare.

Un navigatore che quando esci - come fanno in tanti - al casello di Palazzolo (Bs) sulla A4 ti segnala che non puoi svoltare verso destra, perché altrimenti ti trovi davanti il sottopasso della ferrovia che ti costringe a effettuare una pericolosa inversione di marcia, che provoca ingorghi e code.

Ebbene oggi questo navigatore esiste. Lo sta lanciando in questi giorni sul mercato Garmin, declinandolo in due diversi modelli: dēzl 570 e dēzl 770. Entrambi sono dotati di resistenti schermi touchscreen (rispettivamente da 5 e 7 pollici) e di una robusta struttura esterna, in modo da garantire una lettura chiara e una protezione agli urti. Ma il di più di questi navigatori è in ciò che mostrano: una volta inseriti dimensioni e peso del proprio veicolo, l’autista si vedrà segnalati non soltanto i veri e propri divieti di accesso o di transito per i veicoli pesanti, ma anche le situazioni in cui le dimensioni del veicolo consigliano di prestare particolare attenzione (una strada stretta o, appunto, un viadotto basso). E se si ha bisogno di spostare il navigatore su un veicolo diverso, è estremante facile, tramite una rapida selezione, passare a un profilo veicolo, disponendo sempre delle informazioni personalizzate per il mezzo che si sta guidando.

Ma non è tutto. Perché questi navigatori Garmin segnalano altri servizi utili per i camion, come i parcheggi e le stazioni di servizio, o più semplicemente per la persona, come una trattoria o un bancomat, integrate in una funzione speciale – chiamata Up Ahead – che mostra tali indicazioni tramite un flusso costante, che appare accanto alla mappa e si aggiorna man mano che si procede lungo il percorso. In entrambi i navigatori, poi, si dispone del Real Directions, che guida gli autisti facendo riferimento a luoghi facilmente individuabili da chi è alla guida, come un semaforo dopo il quale svoltare, o il Live Traffic (che aggiorna in tempo reale la situazione del traffico).

Infine, attraverso l’accesso alla banca dati Foursquare diventa possibile, «istruendo» i navigatori allo scopo, avvisare il conducente quando è il momento di cambiare l’olio, di controllare la pressione degli pneumatici o di sostituire le pastiglie dei freni.

dēzl 570 e dēzl 770 sono compatibile con la nuova backup camera wireless BC 30, venduta separatamente. Il suo scopo è di inquadrare il lato posteriore del camion e di visualizzarlo sul display del navigatore in modo da individuare eventuali ostacoli o la presenza di persone.  

La serie Garmin dēzl può essere associata tramite Bluetooth allo smartphone, in modo da moltiplicare le funzionalità, compresa quella trasformare il navigatore in un vivavoce.

Disponibili con mappa europea già precaricata, i due navigatori offrono aggiornamenti mappa periodici e gratuiti, senza dover sottoscrivere abbonamenti.

I prezzi: dēzl 570 ha un prezzo consigliato di 379 euro, dēzl 770 di 459 euro, la backup camera BC 30 di 169,99 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home