LEGGI E POLITICA

Vietata la compensazione tra più errori nelle dichiarazioni doganali

9 marzo 2015

Si può sbagliare. Anche e a maggior ragione quando si compilano documenti doganali. Ma si fronte a una serie di errori che comportano sanzioni bisogna applicare quelle previste dalla normativa o piuttosto quelle riferite al singolo caso previsto dalla normativa stessa? L’Agenzia delle Dogane ha risposto a questo interrogativo con due note del 9 e del 20 febbraio, dicendo che sostanzialmente non è possibile effettuare una compensazione tra minori e maggiori diritti accertati, laddove gli errori siano sia a favore del contribuente sia a favore dell’Erario. E che di conseguenza la sanzione va applicata singolo per singolo. Per risolvere la questione la norma di riferimento è l’art. 303 del TULD, il quale ha previsto, in maniera difforme a quanto stabilito dallo Statuto del Contribuente, la sanzionabilità anche di errori soltanto formali, allo scopo di responsabilizzare gli operatori rispetto a ogni singola operazione ed escludendo con ciò la possibilità di effettuare compensazioni e quindi – seppure con una logica un po’ paradossale – di applicare sanzioni anche quando l’accertamento sia favorevole al contribuente. Secondo l’Agenzia, in base all’articolo 198 del Regolamento Cee 2454/93, «qualora una dichiarazione in dogana comporti più articoli le indicazioni relative a ciascun articolo sono considerate costituire una dichiarazione separata». Senza considerare – aggiunge l’Agenziache una compensazione tra i singoli comporterebbe, a parità di operazione economica, un’indebita differenziazione tra operatori che preferiscono presentare più dichiarazioni e operatori che scelgono invece per la presentazione di un’unica dichiarazione con più singoli.

Ragionamento che però non considera che di solito nel caso in cui una fattura presenti più tipologie di merci si effettua un’unica dichiarazione con più singoli esclusivamente per praticità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home