UFFICIO TRAFFICO

Sciopero in Francia. verso la ripresa delle trattative

17 marzo 2015

Lo sciopero dei camionisti francesi cominciato domenica sera è terminato. Già nella serata di ieri era iniziata la rimozione delle postazioni di blocco installate in 28 punti del Paese, e nella mattnata di oggi tutto è tornato regolare.
A far decidere i sindacati a sospendere l’agitazione sono stati gli interventi del governo che per bocca del segretario di Stato ai Trasporti, Alain Vidalies, ha prima sollecitato le parti a tornare al tavolo delle trattative, poi ha assicurato ai sindacati che un nuovo incontro con i rappresentati delle aziende si terrà il 26 o il 27 marzo. Da parte delle organizzazioni padronali c’è stata la conferma della disponibilità a incontrarsi, sebbene alcuni dirigenti abbiano tenuto ad aggiungere che andranno ai colloqui con le stesse posizioni che avevano nei giorni degli incontri falliti di febbraio. I sindacati chiedono un incremento del potere d’acquisto del 5% mentre le aziende ritengono che non sia sopportabile un aumento che vada al di là del 2%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home