ACQUISTI

Il trasporto sostenibile secondo Iveco

19 marzo 2015

Al L-CNG Transport Seminar Iveco sottolinea il ruolo strategico del gas naturale nel settore dei trasporti, in linea con le politiche dell’Unione Europea

Dopo essere intervenuta recentemente alla conferenza annuale di Eurogas a Bruxelles, Iveco torna a parlare di veicoli a gas naturale all'interno del L-CNG Transport Seminar che si è svolto recentemente a Helsinki. La conferenza rientra nell’ambito di una serie di iniziative promosse da NGVA Europe che riunisce le principali aziende europee del settore, tra cui anche Iveco, con l’obiettivo di creare un dibattito sulle condizioni regolamentari necessarie per sviluppare concretamente il mercato dei veicoli a gas naturale, dialogando con le Istituzioni comunitarie e nazionali.
A rappresentare l’azienda durante il workshop è intervenuto Clement Chandon, Iveco EMEA (Europa, Africa e Medio Oriente) - Heavy Line Gas Business Development, che ha sottolineato la grande esperienza di Iveco, che dal 1995 produce mezzi a metano e oggi è leader con una gamma completa di veicoli commerciali e autobus.

In termini di tutela dell’ambiente, la propulsione a metano oggi rappresenta la scelta tecnologica più efficace e disponibile per rispondere ai problemi legati all’inquinamento nelle aree urbane, rappresentando il combustibile realmente alternativo rispetto a benzina e gasolio. Sotto il profilo delle emissioni, il gas naturale è un combustibile ‘pulito’ grazie a emissioni di CO2 (-10% rispetto al diesel), particolato (-95%) e di NOx (-35%) ridotte al minimo. Dal punto di vista economico, il gas naturale ha un costo alla pompa decisamente inferiore rispetto al diesel, consentendo una riduzione fino al 40% del costo del combustibile, ovvero la voce che incide maggiormente sul costo totale di esercizio di un veicolo (TCO, Total Cost of Ownership). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home