LEGGI E POLITICA

Inail, disponibile online il nuovo modello di denuncia infortunio

23 marzo 2015

Novità sul fronte infortunistico per l’INAIL. Sul sito dell’Istituto è disponibile la nuova versione del modello di denuncia/comunicazione di infortunio (mod. 4 bis Prest.), con le relative istruzioni per la compilazione. Il modello presenta alcune novità, tra cui: nuovi campi per la comunicazione dei dati relativi ai contratti a tempo parziale (part-time); aggiornamento dei campi relativi alla comunicazione delle retribuzioni per gli addetti ai servizi domestici e familiari e di riassetto e pulizia locali; introduzione, nella sezione datore di lavoro, della modalità “vaglia postale” come mezzo di rimborso delle indennità di inabilità temporanea assoluta al datore di lavoro anticipate dallo stesso.

Ricordiamo che la denuncia/comunicazione di infortunio è un adempimento - da espletare online - al quale è tenuto il datore di lavoro a tutela dei suoi dipendenti o assimilati tali, soggetti ad obbligo assicurativo. L’obbligo è operativo in caso di prognosi superiore ai tre giorni (escluso quello dell’evento) e indipendentemente dal sussistere o meno dei requisiti per l’indennizzo.

A sua volta il lavoratore è obbligato a dare immediata notizia al datore di qualsiasi infortunio gli accada: diversamente questi non potrà inviare la denuncia e il dipendente perderà il diritto all’indennità per tutti i giorni di ritardo.

Inoltre il datore di lavoro è esente dall’invio del certificato medico (l’Inail può richiederlo in un secondo momento), ma deve inoltrare la denuncia entro 2 giorni dalla ricezione del certificato alla sede competente INAIL presso cui l’infortunato ha il domicilio. In caso contrario incorre in sanzioni per denuncia mancata, tardiva, inesatta o incompleta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home