FINANZA E MERCATO

Autorizzazioni CEMT 2015, per l'Italia ce ne sono 268 di cui 197 disponibili

23 marzo 2015

La Gazzetta Ufficiale n. 59 del 12 marzo 2015 ha pubblicato il decreto del Ministero dei Trasporti del 27 febbraio 2015 contenente la graduatoria di merito per l’assegnazione delle autorizzazioni multilaterali CEMT per l’anno in corso. Ricordiamo che un'autorizzazione CEMT (Conférence Européenne des Ministres des Transports) consente alle aziende di effettuare trasporti di merce su strada nell'ambito dei Paesi della Conferenza Europea dei Ministri dei Trasporti (oltre ai Paesi dell'OCSE anche molte Nazioni dell'Europa orientale e sudorientale).

Il contingente CEMT 2015 per l’Italia è di 268 autorizzazioni ed è utilizzabile con veicoli Euro IV e superiori. Le autorizzazioni CEMT rinnovate ad inizio anno dal decreto ministeriale del 9 luglio 2013 sono state 71. Ne restano quindi disponibili ben 197 che saranno attribuite per graduatoria alle 25 imprese aventi titolo (a fronte di 27 domande presentate). Di queste 30 sono senza limitazioni, 22 non sono valide per Austria e Russia, 145 non valgono per Grecia, Austria e Russia.

In allegato l’elenco delle imprese che hanno ottenuto le autorizzazioni Cemt per il 2015 e quelle escluse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home