ACQUISTI

Transpotec: gli allestimenti esposti dalla Multitrax

26 marzo 2015

L'importatore cremonese di cinque marchi di qualità nel settore degli allestimenti porta a Verona un ribaltabile della francese Benalu e la vasca Doll con sospensione idraulica Panther

Il Transpotec di Verona si prospetta come una vetrina molto ben fornita per quanto riguarda il mercato dei semirimorchi. Gli allestitori presenti saranno molti e tutti con proposte di segno differente. Tra gli italiani si segnala in particolare le presenza di Tecnokar, di Omar e di Chiavetta, mentre Italiana Rimorchi, la società costituita dalla polacca Wielton, interessata a rilevare la CIR, presenterà i prodotti Cardi e Viberti. Poi c’è una sfida al vertice tra due tedeschi del calibro di Kögel e Krone.

Chi invece desidera una panoramica a 360° su prodotti di per vari utilizzo può gettare uno sguardo nel padiglione 11 tra gli 800 metri quadri dello stand Multitrax, società che anni importa in Italia produzioni straniere di elevata qualità, quali Feldbinder, Kraker, D-Tec, Doll e Benalu. Tra le proposte presentate compaiono innanzi tutto alcune anteprime nazionali che riguardano i ribaltabili francesi Benalu e la vasca Doll con sospensione idraulica Panther, già vista in anteprima all’ultimo IAA di Hannover.

A marchio D-Tec, invece, ci sarà la cisterna stradale pensata per trasporto liquame e dotata della capacità di incrementare in modo esponenziale la produttività del mezzo rispetto ai carri botte agricoli e alle cisterne generiche.
Inoltre, grazie alle relazioni con Kraker, Multitrax è anche in condizione di commercializzare l’intero catalogo di ricambi originali dei piani mobili CargoFloor. Insomma, il piatto è ricco e pronto per essere consumato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home