ACQUISTI

Ford Transit, 50 anni di successi

22 aprile 2015

Mezzo secolo di storia per il veicolo commerciale di punta dell'Ovale Blu, venduto in quasi 8 milioni di esemplari, uno ogni 3 minuti

Cinquant’anni portati benissimo. Transit, storico veicolo commerciale della Ford, festeggerà il 9 agosto i 10 lustri di vita, mezzo secolo nel corso del quale è stato venduto in quasi 8 milioni di esemplari. Una cifra impressionante, se si pensa che i Transit venduti in 50 anni - in media 1 ogni 180 secondi – parcheggiati in fila coprirebbero la distanza dell’intera circonferenza terrestre. 

Il primo Transit è uscito dalle linee di produzione della fabbrica Ford di Langley, in Inghilterra, il 9 agosto 1965, gli anni in cui imperversavano i Beatles, per intenderci. Già nel 1976 la produzione aveva superato il milione, diventati poi 2 nel 1985, 4 nel 2000, 5 nel 2005 e 7 nel 2013. La produzione totale, includendo tutti i componenti della famiglia, supererà quest’anno quota 9 milioni.

Il Transit ha introdotto nel mercato dei veicoli commerciali tecnologie innovative di sicurezza e assistenza alla guida, dall’Adaptive Cruise Control al Lane Keeping Alert e al Driver Alert. In passato, ha innovato il segmento con le porte laterali scorrevoli, i freni con ABS di serie, i fari alogeni e i motori diesel a iniezione diretta.

«Dal settore costruzioni a quello delle consegne - ha dichiarato Barb Samardzich, chief operating officer di Ford Europa - senza dimenticare gli allestimenti speciali, come le ambulanze, i Transit rappresentano la soluzione ideale per chi ha bisogno di un mezzo di lavoro versatile e affidabile».

Come già da noi annunciato, Ford ha di recente completato il rinnovamento dell’intera gamma di veicoli commerciali europei e nel primo trimestre del 2015 ha conquistato la leadership nel mercato europeo dei veicoli commerciali, con volumi in crescita del 42% rispetto al 2014.

Il Ford Transit da 2 ton sarà inoltre prodotto per la prima volta anche negli USA e verrà venduto globalmente in 118 mercati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home