ACQUISTI

Iveco Daily: ora anche 4x4

24 aprile 2015

L'International Van of the Year 2015 è ora disponibile anche nella versione con trazione integrale molto tosta e muscolosa, dotata di un cambio a quattro riduzioni, per un totale di 24 rapporti

Il nuovo Iveco Daily getta un altro passo in avanti adottando anche la versione a trazione integrale. Presentata ufficialmente al Transpotec di Verona, la versione a quattro ruote motrici dell'International Van of the Year 2015 viene proposto in cabina doppia o singola, con passi rispettivamente da 3,4 metri (e sette posti) e da 3,05 metri, con masse totali a terra da 3,5 e 5,5 ton. In più c’è un allestimento scudato ridotto per le personalizzazioni più varie.

Ma il Daily 4x4 è essenzialmente un veicolo per impieghi molto gravosi, equipaggiato in modo molto muscoloso per metterlo in condizione di affrontare qualsiasi condizione ambientale, come quelle tipiche nel cava-cantiere o in edilizia.

Il cambio, per esempio, è a sei marce, ma dispone di un ripartitore a quattro riduzioni, che moltiplica fino a 24 i rapporti dispobili.

Per quanto riguarda invece la struttura, il telaio a longheroni, autentico protagonista della fortuna del veicolo e della sua reputazione di forza, viene completato da una barra para-incastro – alla bisogna sollevabile – che mette al riparo il mezzo in caso di collisione e da un paraurti anteriore in acciaio diviso in tre pezzi.

Anche sul motore non si fanno sconti, visto che la scelta di equipaggiamento è caduta sul quattro cilindri Heavy Duty F1C da 3.0 litri, dotato di turbina a geometria variabile con iniezione common rail ad alta pressione, in grado di sprigionare una potenza di 170 cavalli e 400 Nm di coppia massima. La classe ambientale è Euro 6, conquistata combinando il ricircolo dei gas di scarico EGR con il post-trattamento SCR, una soluzione privilegiata per combinare all’ottimizzare delle prestazioni anche un contenuto livello di consumi.

Tutta questa muscolatura esuberante non deve comunque far pensare a un veicolo internamente spartano. Quando si entra nel Daily Daily 4x4, infatti, ci si trova davanti a tutte le strumentazioni e ai comfort che caratterizzano le versioni stradali. Così, ci si può accomodare serenamente sugli ergonomici sedili o usufruire di un efficiente impianto di climatizzazione, offerto anche in versione automatica.

E anche rispetto al comfort di marcia si dispone di tutta quanto garantisce il Daily stradale, a partire dall’impianto frenante che prevede freni a disco sull'anteriore e a tamburo sul posteriore. Manca soltanto il controllo elettronico della stabilità (ESP). Ma è una lacuna che dura poco: già dopo l’estate sarà colmata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home