FINANZA E MERCATO

Il Porto di Genova non si ferma: +8,1% i container

29 aprile 2015

Marzo conferma la tendenza di inizio anno per i traffici del Porto di Genova. Segni ampiamente positivi sono arrivati per tutti i settori merceologici e per i passeggeri. Performance confortante per il traffico container, con un +10,4% rispetto al marzo 2014 e un complessivo +8,1% sul progressivo rispetto all’anno del record storico: la quota raggiunta al 31 marzo è di 542 mila teu (501 mila nel marzo 2014). Confermata la crescita mese su mese e nel progressivo anche per il settore degli oli minerali (+4,3% con 4,05 milioni di tonnellate) e il balzo in avanti delle rinfuse solide (+44,4% a 285 mila tonnellate). Bene le merci varie e convenzionali, con il traffico commerciale che si attesta al +6,4%. Conseguentemente il dato è positivo anche sul totale generale delle merci movimentate, con 12,7 milioni di tonnellate: +10% sul mese di marzo 2014 e +4,6% sul progressivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home