ACQUISTI

Young European Truck Driver. Edy De Rocco a un soffio dal podio

30 aprile 2015

Il campione italiano esce in semifinale dopo un lungo testa a testa con il danese, vincitore europeo di questa sesta edizione della competizione Scania

Parla danese il miglior Young European Truck Driver, il suo nome è Lars Søndergård e sabato scorso si è aggiudicato un camion Scania personalizzato del valore di 100.000 euro. Per il nostro campione italiano Edy De Rocco, sono stati pochi millimetri, sommati ai millesimi di secondo, a frenare la sua corsa verso il podio di questa sesta edizione della competizione Scania conclusasi a Södertälje. 

De Rocco, che già aveva tentato di scalare la classifica nella passata edizione, ha giocato al meglio tutte le sue carte, migliorando le proprie prestazioni. Performance di altissimo livello, che gli sono valse il terzo posto nella classifica generale, stilata in seguito alle iniziali prove di qualificazione: guida economica, controllo preliminare del mezzo, ancoraggio in sicurezza del carico, intervento di primo soccorso nella simulazione di un incidente stradale e una prova di abilità alla guida. Dopo aver superato agevolmente anche il quarto di finale, nel quale erano approdati solamente 18 concorrenti, De Rocco ha dovuto giocarsi la qualificazione nella prova “Scacco al re” con il danese Søndergård e il francese Stephen Lacombe (che già aveva eliminato l’autista di Arsiè nel 2012). Una semifinale combattuta dove il nostro campione e quello francese, hanno dimostrato esperienza, tranquillità e precisione, ma l’audacia e la spavalderia del giovane danese sono state vincenti.

«La finale mi è sfuggita di un soffio - ha dichiarato Edy De Rocco –. In queste prove, infatti, sono i minimi particolari a fare la differenza. Ma sono pienamente soddisfatto. Sono migliorato rispetto all’edizione passata, e la menzione speciale in una delle prove ha reso quest’esperienza unica». Nella prova di primo soccorso, infatti, De Rocco oltre ad aver raccolto il massimo del punteggio, è stato insignito dalla giuria con una menzione speciale per la sua attenzione, cura e preparazione in una delle prove tra le più difficili, come appunto l’intervento di primo soccorso nella simulazione di un incidente stradale.

Ora per Edy De Rocco vi è il ritorno alla quotidianità e alla gestione dell’azienda di famiglia: la De Rocco srl. Una realtà, con sede ad Arsié (BL), fondata nel 1979 dal padre Elso e impegnata nel trasporto internazionale e nella logistica.

Albo d’oro italiano YETD
2003 Michele Sandri (Primo Campione Europeo)
2005 Christian Basset
2007 Ezio Vinai
2010 Gerhard Thaler
2012 Edy De Rocco
2014 Edy De Rocco

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home