LEGGI E POLITICA

Firmato il decreto che stanzia 250 milioni per l'autotrasporto

2 maggio 2015

I 250 milioni che la legge di Stabilità destinava all'autotrasporto hammo compiuto un altro passo in avanti. Il 30 aprile infatti è stato firmato il decreto interministeriale che autorizza la spesa, che porta la firma congiunta del ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delrio e del ministro dell'Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan.

Passol ulteriore, si diceva, perché dopo la legge di stabilità di fine anni, c' era anche stato l'accordo, lo scorso 27 gennaio, tra il sottosegretario Umberto Del Basso De Caro e le associazioni di categoria dell'autotrasporto rispetto alla ripartizione delle risorse.

Adesso il cammino va avanti anche se, forse in ragione delle tante lette scritte dalle stesse associazioni ai ministri dei Trasporti che si sono succeduti in questi ultimi mesi, il governo in una nota chiarisce che "l'impegno è ad accelerare il più possibile sugli ulteriori adempimenti per far sì che il settore disponga quanto prima delle risorse".

Inoltre, aggiunge che con il decreto vengono "introdotte nuove forme di aiuti per rimettere in moto lo sviluppo del settore dell'autotrasporto gravemente penalizzato dalla congiuntura economica negativa e dagli effetti della liberalizzazione del settore, garantendo altresì la continuità di precedenti misure specifiche del comparto e in campo sanitario, professionale e ambientale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home