ACQUISTI

22,9 litri x 100 km: l’Actros vince il Green Truck 2015

6 maggio 2015

Il 1842 di Mercedes-Benz sbaraglia la concorrenza con un consumo decisamente contenuto. Merito in particolare del controllo predittivo della catena cinematica tramite GPS

Con un consumo medio di 22,9 litri per 100 km del suo Actros 1842, Mercedes-Benz ha conquistato il Green Truck Award 2015, riconoscimento annuale conferito ai veicoli industriali che si sono segnalati per il basso impatto ambientale. Il premio è organizzato dalle redazioni di ‘Trucker’ e ‘VerkehrsRundschau’.

Il risultato di eccellenza si deve, tra l’altro, al Predictive Powertrain Control (PPC), un tempomat GPS che rivela la topografia del percorso che il veicolo deve affrontare e può in questo modo agire sul massimo risparmio di carburante. Il sistema di assistenza alla guida non si limita ad intervenire su regolazione della velocità e frenata, ma anche nella gestione del cambio. In questo modo sfrutta appieno il potenziale della funzione EcoRoll per l’abbassamento dei consumi di carburante (di serie su Actros) e comanda all’occorrenza scalate nel primo o secondo rapporto immediatamente inferiore. Grazie a questa tecnologia, il consumo di gasolio può essere ridotto fino al 5%, abbattendo così di conseguenza i costi totali di esercizio di un truck.

Attualmente, il PPC è montato su oltre il 70% dei veicoli della famiglia Actros -  una percentuale destinata a crescere – ma può essere installato in aftermarket sui nuovi Actros, Antos ed Arocs presso i concessionari Mercedes-Benz di tutta Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home