FINANZA E MERCATO

Il Freight Leaders Council per la supply chain sostenibile

11 maggio 2015

La sostenibilità nei trasporti sarà al centro del prossimo Quaderno, per l'esattezza il 25°, a cui l'associazione FLC si appresta a lavorare. Il Presidente Antonio Malvestio aprirà ufficialmente i lavori di preparazione con un incontro a cui è inviato a partecipare anche il sottosegretario alle Infrastrutture Umberto Del Basso De Caro (programma allegato).
Per molti anni le tematiche dell’ambiente e quelle della mobilità sono state viste in una contrapposizione nella quale ogni risposta alle domande dell’una era letta come un attentato all’altra.
Negli ultimi anni, tuttavia, un approccio più intelligente da parte di entrambe le visioni ha fatto maturare la consapevolezza che un arroccamento su posizioni radicali non avrebbe giovato a nessuno ma è necessario individuare soluzioni equilibrate e compatibili che garantiscano per un verso la tutela dell’ambiente e della salute e per un altro il diritto alla mobilità come fattore di ricchezza.
È quello che è stato chiamato «sostenibilità» e cioè la definizione di limiti che non si possono valicare senza nuocere all’equilibrio dell’ecosistema.
Manca ancora, tuttavia una maggiore attenzione a un fenomeno che, opportunamente incoraggiato e coordinato, consentirebbe di favorire la crescita sostenibile di cui il nostro Paese ha bisogno.
L’unica strada percorribile per raggiungere tale scopo è che tutti i soggetti lungo la filiera mettano a disposizione il proprio know how per collaborare insieme verso lo sviluppo di una supply chain sostenibile. Questo è il compito del prossimo

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

ALLEGATI

Programma

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home