ACQUISTI

Mercedes-Benz rinfresca il Citan e da giugno è Euro 6

20 maggio 2015

Il city van della Stella per la distribuzione leggera nelle aree urbane, già in linea con le direttive Euro 6, offre nuove dotazioni di bordo per rendere la guida ancora più confortevole. Doppio sedile lato passeggero,nuovo sistema di navigazione, finestra ribaltabile sul tetto, telecamera per la retromarcia e nuovi equipaggiamenti, a richiesta, rendono Citan ancora più pratico e tailor made

Più efficiente, personalizzato nell’equipaggiamento ed ecocompatibile nella nuova versione Euro 6. È il Citan di Mercedes-Benz che aggiorna la gamma del city van tedesco introducendo i propulsori Euro 6, disponibili a partire da giugno 2015 nelle due versioni passeggeri e commerciale (per quest’ultimo in anticipo di oltre un anno rispetto all'entrata in vigore dell'obbligo legislativo).

Rinnovate le dotazioni di bordo (a richiesta ): dal sedile doppio lato passeggero al nuovo sistema di navigazione; dalla finestra ribaltabile sul tetto alla telecamera per la retromarcia con immagine proiettata nel retrovisore interno che, in caso di forte luminosità, passa automaticamente in modalità antiabbagliamento.

Nuovo anche il sistema di infotainment dall'ingombro ridotto con navigatore satellitare, touchscreen da 3,5 pollici, radio digitale e connettività USB, micro SD, aux e Bluetooth.

A tutte le versioni viene applicato il pacchetto BlueEfficiency con Start&stop, senza sistema SCR e ricorrendo, per abbattere le emissioni inquinanti, a un catalizzatore ad accumulo di NOx.

Il propulsore 1.5 diesel, con potenze comprese tra 75 e 110 CV, è stato rivisto, incrementando la coppia di 20 Nm, con valori che ora sono compresi tra 200 e 260 Nm e consumo medio di 4,3 l/100 km.

Il modello Kombi, infine, cambia denominazione in Citan Tourer, allineandosi così alla medesima versione del modello Vito.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home