FINANZA E MERCATO

La Fondazione ANIA premia le tesi "Sicure"

25 maggio 2015

Approfondire lo studio del fenomeno dell’incidentalità stradale in Italia, analizzarne le cause e aumentare la comunicazione volta alla diffusione di una maggiore cultura del rispetto delle regole della strada. Sono i principi fondamentali che hanno portato la Fondazione ANIA a istituire il Premio Tesi di Laurea “Sandro Salvati”, riservato alle tesi triennali e magistrali che trattano il tema della sicurezza stradale. Le borse di studio messe in palio sono tre, una per ogni categoria alla quale i partecipanti dovranno far riferimento al momento della loro candidatura e, nello specifico sono: Categoria sociale, comunicativa e umanistica, Categoria giuridico economica, Categoria tecnica e ingegneristica.

Ogni vincitore poi potrà scegliere se ritirare il premio in denaro, del valore di 2.500 euro, oppure, avere la possibilità di svolgere uno stage di 6 mesi presso la Fondazione ANIA, durante i quali verrà riconosciuto un rimborso spese.
Per questa prima edizione del premio, intitolato a Sandro Salvati, Presidente della Fondazione dal 2008 al 2012, anno della sua scomparsa, saranno ammesse le candidature di quanti hanno discusso una tesi di laurea dal 1° gennaio 2011 al 31 ottobre 2015. Il termine di consegna delle tesi è il 31 ottobre 2015, subito dopo la chiusura delle sessioni autunnali di laurea nella maggior parte degli atenei italiani.

In allegato: il regolamento completo, i dettagli sulle modalità di partecipazione e il modulo di iscrizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home