UFFICIO TRAFFICO

Chiusura dell'A19 in Sicilia: pedaggio gratuito per i camion sugli itinerari alternativi

31 maggio 2015

Dal 1° giugno in Sicilia gli autotrasportatori costretti a percorrere tratti autostradali alternativi e più lunghi dopo l`interruzione del viadotto Himera sull`A19 Palermo-Catania non dovranno pagare il pedaggio. È stato mantenuto, così, l’impegno assunto dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Graziano Delrio, con le associazioni degli autotrasportatori nell’incontro del 27 maggio scorso. I pedaggi cioè saranno gratuiti per i veicoli pesanti che percorrono l’intero itinerario dell’autostrada A18 e A20,  fino a quando non saranno ripristinate le condizioni per la viabilità dell'A19.

Per poter fruire dell’esenzione però è necessario che i veicoli, appartenenti alle classi di pedaggio 3, 4 e 5, nonché alla classe B (2 assi) e con massa complessiva superiore a 3,5 ton, percorrano l’intero itinerario Buonfornello-Messina-Catania ovvero con origine dai caselli di Buonfornello e Cefalù e destinazione Giarre o Catania nord, o viceversa, nell’ambito dello stesso viaggio. Per ragioni di tracciabilità, poi, i veicoli dovranno essere dotati di Telepass (anche ricaricabile, limitatamente ai veicoli classe B adibiti ad autotrasporto).

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home