UFFICIO TRAFFICO

Parte una campagna di 3 mesi per verificare l'uso di sostanze stupefacenti da parte degli autisti

4 giugno 2015

E' partita in questi giorni e durerà per tre mesi una campagna di controlli finalizzata a controllare le condizioni psico-fisiche degli autisti di veicoli e l’eventuale alterazione causata dall’uso di sostanze stupefacenti. Nel corso dei servizi mirati della Polizia, svolti con medici e sanitari delle Questure e con personale della Polizia Stradale, saranno utilizzati strumenti precursori e relativi kit diagnostici per il controllo preliminare della presenza di stupefacenti, donati dalla Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale, che potranno consentire di controllare circa 1800 conducenti.
Nel corso del 2014 su 1.599.723 conducenti controllati, 1.927 sono stati denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Nel primo quadrimestre del 2015 i controlli sono stati 496.953 e in 552 casi è scattata la denuncia per uso di sostanze stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home