UFFICIO TRAFFICO

Crollo viadotto sulla A3: Delrio ipotizza potenziamento delle automare e della SS19

4 giugno 2015

Più autostrade del mare ed eventualmente potenziamento della Statale 19. Sono queste le prospettive indicate dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, al presidente della regione Calabria Mario Oliverio e a una delegazione di sindaci e amministratori calabresi e lucani per affrontare l’emergenza emergenza infrastrutturale creatasi in Calabria, lungo la A3, a seguito del crollo del viadotto Italia.

Il ministro, in realtà, non ha fornito soluzioni «pronto cassa», ma di fronte alle problematiche riferite dagli amministratori locali, relative alla ricaduta del traffico pesante sui centri e le strade minori, si è innanzi tutto impegnato a far accelerare il finanziamento per la sicurezza della viabilità secondaria e a considerare il progetto della SS19 come viabilità alternativa, da realizzare e mantenere comunque attiva in modo permanente.

Inoltre Delrio ha dichiarato che si farà parte attiva nella verifica della fattibilità del trasporto via mare delle merci destinate a bypassare la regione, facendo leva da una parte sui porti di Salerno e di Napoli e, dall’altra, sui porti di Gioia Tauro e di Messina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home