UFFICIO TRAFFICO

A3, Salerno-Reggio Calabria: demolito parte del viadotto Italia

13 luglio 2015

Venerdì scorso gli artificieri hanno fatto brillare le quattro campate del viadotto Italia, lungo l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, dove il 2 marzo scorso perse la vita Miholca Adrian, un operaio dell'impresa Nitrex, precipitando nel vuoto durante i lavori per la demolizione di questo ponte che è uno dei più alti d'Europa.

L’Anas può così iniziare i lavori per il ripristino sulla corsia nord, aprendo un tratto a senso unico alternato. I lavori di ricostruzione, che prevedono il consolidamento dei piloni, al fine di scongiurare ulteriori danni, non interessano infatti la corsia sud.

La riapertura al traffico del viadotto - il tratto interessato si trova tra gli svincoli di Mormanno e Laino Borgo - è prevista entro la prima settimana di agosto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home