UFFICIO TRAFFICO

1° luglio: non scatta la liberalizzazione del cabotaggio con la Croazia, rinviata al 2017

17 luglio 2015

Il cabotaggio tra Italia e Croazia non è ancora liberalizzato e rimarrà vietato per altri due anni, fino al 30 giugno 2017. Anche se infatti dall’inizio del mese sono trascorsi i due anni dall’ingresso della Croazia nell’Unione, le normative comunitarie consentono agli Stati che ne facciano richiesta di allungare per ulteriori due anni il divieto di cabotaggio. E l’Italia è tra questi Stati, in compagnia di Slovenia, Bulgaria, Austria, Francia, Belgio, Olanda e Danimarca.

Ovviamente, così come il divieto di cabotaggio vale per i vettori croati in Italia, allo stesso modo devono comportarsi i vettori italiani in Croazia, visto che in queste materie – come si dice – vale la reciprocità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home