ACQUISTI

Nuovo motore OM471: su la potenza, giù i consumi

29 luglio 2015

Dopo qualche anno di presenza sul mercato e 250 mila motori prodotti Mercedes-Benz rinnova il suo motore di punta l’ OM 471, il 12,8 litri a sei cilindri in linea presente sugli Actros e su altri veicoli della Stella, tagliando i consumi del 3%

Maggiori coppia e potenza a fronte di ridotti consumi ed emissioni. Mercedes-Benz è riuscita in tanto rinnovando l’OM471, il sei litri da 12,8 cilindri reso più parsimonioso del 3% e dotato di migliore guidabilità, grazie a una più rapida erogazione sia della coppia ai bassissimi regimi (da 900 a 1450), sia della potenza massima su un intervallo compreso tra 1450 e 1800 giri/min. In che modo?

Fondamentalmente potenziando il sistema di iniezione common rail dotato di amplificatore di pressione X-Pulse. La pressione massima nel rail passa da 900 a 1160 bar, mentre quella massima di iniezione sale a 2700 bar. In più l’iniettore passa da 7 a 8 fori, così da incrementare la sua portata di circa il 10%, mentre il rapporto di compressione sale da 17,3:1 a 18,3:1.

A conti fatti questi vantaggi comportano un risparmio annuo (calcolato su un trattore che percorre 130.000 km l’anno) di 1100 litri di gasolio. Che da soli ridicolizzano i maggiori esborsi di adblue; perché le modifiche introdotte hanno comportato un aumento delle emissioni di NOx e quindi un maggior consumo dell’additivo per depurare gli scarichi pari a circa il 5% circa del consumo di carburante.

LE CINQUE VERSIONI DELL’OM471

potenza

coppia

310 kW (421 CV) a 1600 giri/min

2100 Nm a 1100 giri/min

330 kW (449 CV) a 1600 giri/min

2200 Nm a 1100 giri/min

350 kW (476 CV) a 1600 giri/min

2300 Nm a 1100 giri/min

375 kW (510 CV) a 1600 giri/min

2500 Nm a 1100 giri/min

390 kW (530 CV) a 1600 giri/min

2600 Nm a 1100 giri/min

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home