ACQUISTI

Nuovi pneumatici a profilo ribassato da Continental truck

31 luglio 2015

Per ottimizzare l'altezza complessiva del veicolo consentita, gli pneumatici per asse sterzante e trattivo nelle misure 355/50 R22.5 e 315/45 R22.5 sono la soluzione ideale per i veicoli ribassati. In grado di supportare carichi elevati, garantiscono una vita utile maggiore e un consumo ridotto di carburante

Continental truck completa la nuova gamma di pneumatici per veicoli ribassati con l'introduzione del nuovo pneumatico per asse sterzante Conti EcoPlus HS3 355/50 R 22.5. Con quello per asse trattivo Conti EcoPlus HD3 315/45 R 22.5, rappresentano la nuova frontiera nel campo degli pneumatici per trattori stradali per grandi volumi e consentono agli operatori delle flotte di sfruttare al meglio l'altezza di carico interna di 3 metri dei rimorchi senza superare l'altezza massima complessiva consentita, pari a 4 metri.

Grazie a un diametro ridotto, questi due pneumatici a profilo ribassato riducono in modo significativo l'altezza del piano d’appoggio del veicolo trainante, garantendo la conformità con l'altezza esterna consentita anche quando l'altezza di carico interna viene sfruttata completamente. Lo pneumatico per asse sterzante Conti EcoPlus HS3 355/50 R 22.5, con un diametro pari a 934 mm, offre una capacità di carico pari a 8 tonnellate, quello per asse trattivo Conti EcoPlus HD3 315/45 R 22.5, con un diametro di soli 852 mm, è in grado di supportare un carico fino a 11,6 tonnellate nel montaggio in gemellato, grazie all'utilizzo della "tecnologia 0°" del pacco cinture. Per ridurre l’altezza del fianco di questo pneumatico a profilo ribassato sono stati utilizzati cavetti d’acciaio speciali per le tele della carcassa. Questo materiale estremamente stabile e flessibile consente alla carcassa di sopportare facilmente anche carichi che provocano flessioni elevate.

La nuova mescola del Conti EcoPlus HD3 315/45 R 22.5 garantisce un'usura del battistrada ottimale con una bassa resistenza al rotolamento; inoltre è marchiato con i simboli M+Sle e le tre cime di montagna con un fiocco di neve (3PMSF).

Anche per lo pneumatico per asse sterzante Conti EcoPlus HS3 355/50 R 22.5 è stata sviluppata una mescola ottimizzata per garantire il miglioramento dalla resistenza al rotolamento. Una caratteristica avanzata è il battistrada bimescola “cap and base”. La mescola che costituisce la parte esterna del battistrada assicura un contatto ottimale con la superficie della strada e una maggiore vita utile mentre quella dello strato interno del battistrada, che non entra mai in contatto con la strada, riduce il calore che si genera nella corona, riducendo al minimo la resistenza al rotolamento. Il nuovo profilo consente inoltre una migliore aderenza su bagnato, grazie anche alla presenza di microlamelle strettamente intrecciate tra le scanalature longitudinali del battistrada.

Come tutti gli pneumatici di terza generazione di Continental truck, sia Conti EcoPlus HS3 355/50 R 22.5 sia Conti EcoPlus HD3 315/45 R 22.5 possono essere riscolpiti e ricostruiti allungando considerevolmente la loro vita utile e sono dotati di AirKeep®, la tecnologia brevettata della carcassa che mantiene fino a un 50% più a lungo la pressione di gonfiaggio delle gomme. Riscolpitura e ricostruzione garantiscono ai pneumatici un ciclo di vita maggiore con una minore resistenza al rotolamento, influendo direttamente sull'efficienza in termini di costi della flotta. Nel battistrada di entrambi i pneumatici sono inseriti indicatori di riscolpitura per segnalare la possibile profondità di riscolpitura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home