UFFICIO TRAFFICO

Goldengas apre nelle Marche stazione di servizio con metano liquido per autotrasporto

9 settembre 2015

Goldengas compie 50 anni e ha deciso di festeggiarli con l’apertura, entro la fine del 2015, di diverse stazioni di servizio a proprio marchio e non solo in un territorio che va dalla Marche alla Toscana. Ma soprattutto a Corridonia, in provincia di Macerata, sarà inaugurata la prima stazione di servizio marchigiana che eroga metano allo stato liquido (Gas Naturale Liquefatto) destinato all’autotrasporto. In questo caso, affianco a Goldengas ci sarà anche la partecipata Metano Senigallia SRI, per sostenere la diffusione di carburanti a ridotto impatto ambientale mediante l’impiego di tecnologie di ultima generazione che consentono stoccaggio e trasporto anche a lunga percorrenza a costi molto competitivi, in totale sicurezza e nel pieno rispetto del territorio e della cittadinanza.

Attualmente Goldengas conta quasi 300 stazioni di servizio e una copertura pari all’80% del territorio nazionale, impiegando circa 600 addetti con un valore della produzione di 196 milioni di euro nel 2014, dato destinato ad aumentare nel 2015 considerate le nuove acquisizioni societarie dell’anno (Alfa Gasauto Srl e Beta Gasauto Srl al 100 % e Diagnostica Marche Srl al 50%).

Il gruppo di cui Goldengas è capofila, però, non si occupa soltanto di vendita e distribuzione di GPL ad uso domestico e industriale (Gas Energy), di commercio di luce e gas metano (Goldenergy), di distribuzione di carburanti e GPL per autotrazione (Alfa Gasauto, Beta Gasauto e Val di Chienti Carburanti), ma anche di altre svariate attività e non solo del settore carburanti. A guidare il gruppo è Franco Petrolini, fondatore di Goldengas nonché presidente dal 1969 .

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home