FINANZA E MERCATO

MAN rileva l'intera joint venture con Force in India

21 novembre 2011
Prosegue la strategia di globalizzazione del marchio MAN. Stavolta la bussola punta verso l’India, dove la casa costruttrice di Monaco di Baviera aveva già costituito nel 2006 una joint venture con la Force Motors – definita MAN Force Trucks –  allo scopo di realizzare veicoli per il mercato asiatico e africano. Inizialmente la quota detenuta da MAN era del 30%, salita poi al 50% nel 2008. Oggi, il rilancio, con la stipula di un accordo che prevede l’acquisizione da parte di MAN della MAN Force Trucks.
Un accordo che diventerà operativo entro l’anno - sempre che arrivino le necessarie autorizzazioni - e che vede comunque la Force restare fornitore privilegiato della casa tedesca.
Per il resto le ragioni strategiche dell'operazione sono presto dette: “Negli ultimi anni abbiamo notevolmente beneficiato dell'esperienza del nostro partner Force Motors – ha spiegato il CEO di MAN Georg Pachta-Reyhnofen – la sua conoscenza del mercato indiano e i rapporti di lunga data con i fornitori locali ci sono stati di grande aiuto al fine di consolidare la nostra attività in India. Ora la nostra volontà è di ampliare il business per nostro conto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home