FINANZA E MERCATO

Con Marangoni TRM la tecnologia italiana conquista il Sudafrica

30 settembre 2015

Auto & Truck Tyres (A&TT), uno dei leader del mercato sudafricano nella fornitura di pneumatici nuovi e ricostruiti, nonché il maggiore ricostruttore della regione, ha rinnovato completamente il proprio impianto di Wadeville, nell’area metropolitana di Johannesburg, affidandosi all’esperienza italiana e al know-how tecnologico delle società del Gruppo Marangoni. 

Il grande impianto di ricostruzione di A&TT, che produce all'incirca 1000 pneumatici ricostruiti autocarro al giorno, impiegando materiale prestampato Leader Rubber Company e anelli Ringtread, punta sulla moderna tecnologia prodotta da Marangoni/TRM in Italia per raggiungere anche elevatissimi standard di qualità ed efficienza.

Si tratta di macchinari di ultima generazione, quali raspatrici Giotto 3000, applicatore di sottostrato Black Swan 3000 e confezionatrici Constrictor 3000. La linea 3000, dei già collaudati macchinari Marangoni, è destinata a impianti ad alta produzione giornaliera, garantendo una lavorazione fino a 120 pneumatici per turno.

L’installazione di tecnologia di ultima generazione in atto nell’impianto di A&TT arriva a pochi mesi dall’attuazione della nuova partnership del Gruppo Marangoni con l’azienda Leader Rubber Co. S.A., leader sudafricana nel settore del materiale per la ricostruzione, realizzata per supportare lo sviluppo del Gruppo italiano nei mercati del continente africano e va a rafforzare la strategia di continuo sviluppo internazionale seguita dal Gruppo negli ultimi decenni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home