UFFICIO TRAFFICO

A25: autocisterna sbanda e rimane in bilico sul viadotto; illeso l'autista

3 ottobre 2015

Ha provato veramente tanta paura, ieri pomeriggio, l'autista di un'autocisterna che viaggiava sulle A25, ma alla fine tutto si è risolto per il meglio. Erano quasi le 17, quando ha perso il controllo del trattore che conduceva, con al traino una cisterna carica di sale, mentre procedeva sull'autostrada abbruzzese tra Cocullo e Pratola Peligna, in direzione Pescara. Il semirimorchio si è rovesciato, spandendo il suo carico sull’asfalto, mentre il trattore si è come arrampicato sul guard rail interrompendo la sua corsa praticamente in bilico: una parte di qua e una di là dalla barriera, già affacciato sull’alto viadotto.

Per fortuna in quel momento non c’erano altri veicoli che sopraggiungevano e questo ha sicuramente evitato il peggo. L'autista infatti è rimasto praticamente illeso, ma per rimuovere il veicolo ci sono volute ore. A intervenire, dopo la chiusura del tratto autostradale, è stata sia la squadra della società Strada dei Parchi, sia i Vigili del Fuoco, impegnati prima a sollevare il trattore dal guard rail evitando di farlo precipitare nel vuoto e poi a cercare di riallinearlo alla cisterna, contenendo il più possibile lo sversamento del prodotto che avrebbe provocato notevoli complicazioni alla circolazione.

L’operazione non facile è andata avanti fino a notte, quando, ripulita la carreggiata, anche il tratto di strada è stato riaperto.

Le ragioni dell'incidente non sono state ancora chiarite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home