UFFICIO TRAFFICO

5-11 ottobre: settimana di controlli europei sui mezzi pesanti

5 ottobre 2015

Quella che sta iniziando è la settimana dei controlli. Dal 5 ottobre, infatti, e fino all’11 ottobre, il Network Europeo delle Polizie Stradali “TISPOL” lancia la campagna europea congiunta denominata “Truck and Bus”. In pratica lo scopo della campagna è di intensificare i controlli delle Polizia stradali di tutta Europa sui mezzi pesanti adibiti al trasporto di merci, a quelli che trasportano merci pericolose e sugli autobus, sia d'immatricolazione nazionale sia straniera.

Di quali controlli si parla? Essenzialmente gli agenti andranno a controllare:

- lo stato psicofisico dei conducenti
- il rispetto dei limiti di velocità
- il rispetto della normativa ADR sul trasporto delle merci pericolose 
- l’osservanza di tutte le regole imposte dalle normative comunitarie, a partire quindi da quelle sull’orario di lavoro.

Il messaggio che si intende diffondere è di sapere che mentre in Italia la polizia locale effettua questi controlli, negli altri paesi le locali polizie faranno controlli analoghi.

Verosimilmente, la maggior parte dei controlli sarà effettuato lungo le vie di grande comunicazione e lungo le autostrade

L'ultima campagna Tispol è avvenuta lo scorso febbraio. In quell'occasione - tanto per avere un'idea dell'efficacia dell'azione - soltanto nel Friuli Venezia Giulia - quindi regione di frontiere particolarmente interessata da traffici pesanti - si registrarono 1430 controlli e 590 sanzioni in una sola settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home