FINANZA E MERCATO

Volkswagen guarda al futuro: diesel con SCR e commerciali elettrici con autonomia fino a 500 km

14 ottobre 2015

Diesel con SCR e Adblue e architettura elettrica anche per i veicoli commerciali leggeri, oltre che sulla vetture, aumentandone il più possibile l’autonomia. Sono queste le principali decisioni assunte dal consiglio di amministrazione di Volkswagen presieduto dal CEO Herbert Diess. In pratica l’obiettivo è quello di un riposizionamento del brand Volkswagen che in tempi brevi si articolerà su tre punti:

1)      l’installazione di sole unità Diesel con SCR e tecnologia AdBlue in Europa e in Nord America;

2)      lo sviluppo del pianale MQB pensato per veicoli ibridi plug-in a sempre maggiore autonomia, per veicoli elettrici di volume con autonomia fino a 300 km, su un sistema di alimentazione mild-hybrid a 48 Volt e su concetti di motori Diesel, benzina e metano ancora più efficienti;

3)      lo sviluppo di un pianale per veicoli elettrici adatto oltre che alle vetture, ai veicoli commerciali leggeri, progettato per tutti i tipi di carrozzeria e di modelli e in grado di raggiungere un’autonomia 100% elettrica da 250 a 500 chilometri.

“Siamo molto consapevoli ­ - ha spiegato Herbert Diess - che possiamo implementare efficacemente queste innovazioni per il futuro del brand Volkswagen, se riusciamo nel nostro programma di efficienza e nel riallineamento della gamma prodotto. Stiamo lavorando alla massima velocità su queste tematiche”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home